spacer.png, 0 kB
Stomorska
---
Stomorska °C | Split °C | Lošinj °C | Osijek °C | Pula °C | Rijeka °C | Dubrovnik °C | Zadar °C | Zagreb °C

UPHA ČLAN


spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Frontespizio arrow Croazia
Stampa E-mail
LA CROAZIA – Informazioni generali
   

Posizione geografica
La Croazia si estende dalle Alpi occidentali verso nordest e dalla pianura pannonica dell’ovest attraverso la catena montuosa centrale del Dinara fino alla costa adriatica nel sud del paese.

Superficie del paese
56.542 km² di terra e 31.067 km² di acqua.
Capitale
Zagreb con 770.058 abitanti , centro del commercio, turismo, cultura e scienza



Lunghezza della costa
5.835 km – dei quali 4.057 km di costa delle isole con scogli e rocce

Clima
Al nord della Croazia il clima è prevalentemente continentale, verso il centro un clima montano mentre verso la costa è tipicamente mediterraneo. D’inverno le temperature si aggirano intorno ai –1° fino a 3° C nella zona continentale; tra –5° e 0° C nella zona montuosa e tra 5° e 10° nella zona costiera. D’estate le temperature sono di 22° fino a 26°C nella zona continentale; dai 15° fino a 20°C nella zona montuosa e dai 26° ai 30° lungo la costa.

Struttura Nazionale
La maggioranza della popolazione è costituita dai croati. In minoranza sono serbi, ungheresi, ceceni, slovacchi , italiani ed altri.

Lingua e scrittura
Lingua croata e scrittura latina.

Religioni
La maggior parte della popolazione è romana-cattolica, una parte più piccola ortodossa, musulmana ed altre religioni


La costa adriatica
La costa adriatica prende il nome dall’antico porto della città Adria. È da ricondurre a forze geologiche il innalzamento della costa settentrionale e l’inabissamento della costa meridionale. La costa adriatica comprende l’intera zona dei balcani alla penisola appenninica, unica in Europa sia per le crociere con barche a motore e vela, sia per l’esplorazione del mondo sottomarino.

Le isole
La Croazia è il paese delle isole. Ve ne sono più di mille ed ognuna ha una propria caratteristica. Solo 67 di queste sono abitate, ma ognuna (nessuna esclusa) è qualcosa di veramente speciale perché ha una propria storia ed un proprio destino.
Per l’esattezza sono 1.185 le piccole, grandi isole e gli scogli antistanti alla costa lunga 1.777 chilometri.

Il clima
Il clima del mare adriatico è tipicamente mediterraneo, con una mite e piovosa stagione invernale  ed una calda e secca stagione estiva. La temperatura dell’aria cambia in base alle zone. Per questo al nord le temperature di Luglio si aggirano intorno ai 34° C, mentre nella parte meridionale possono salire fino a 38° C. D’inverno le temperature più rigide (fino a –16°C) si hanno nella parte nord della costa, mentre nel sud quelle più fredde non scendono mai al di sotto di  – 6°C.
.
La temperatura del mare
Il mare adriatico subisce annualmente delle variazioni di temperatura della superficie. La temperatura media è di 11° C. D’inverno il mare è freddo, con una temperatura superficiale di 7°C, ma molto raramente scende al di sotto di questa. In primavera comincia a scaldarsi per raggiungere temperature di ca. 18°C. D’estate, quando il riscaldamento è al massimo, le temperature superficiali raggiungono tra i 22° fino ai 25°C, e addirittura i 27°C al sud della costa adriatica e in Istria.

Maree
Nella costa adriatica le alte e basse maree hanno delle oscillazioni minime. Nella parte meridionale la differenza non supera quasi mai i 40 centimetri, mentre al nord è poco più elevata. In Istria e nella baia triestina può invece arrivare fino ad un metro. L’alta marea in singoli golfi stretti può elevarsi per il lungo vento del sud. Questa è una caratteristica delle baie della costa adriatica meridionale. Le maree si differenziano in base al loro ritmo: con luna piena e nuova mantengono un ritmo di mezza giornata mentre durante il primo ed ultimo quarto di luna un ritmo giornaliero. Queste oscillazioni sono molto irregolari poiché le correnti marine subiscono anche l’influsso del vento, pressione atmosferica e differenze di temperature come anche per la diversa concentrazione salina.

La costa adriatica – una meta di viaggio ecologica
La qualità del mare adriatico è mantenuta in modo particolarmente buono.
I risultati, rilevati da un continuo controllo della qualità dell’acqua in più di 800 spiagge, rispondono ai criteri più rigidi. Oltre alla limpidezza dell’acqua, la particolarità biologica e panoramica è una caratteristica della costa, composta da tantissimi tipi di piante ed animali rari. Per mantenere intatto e protetto questo mondo naturale, sono state create delle liste con gli animale e le piante sotto protezione ed inserite nel così detto “Libro rosso”.

Fonte: Centro croato per il turismo

Ulteriori informazioni sotto:

http://www.croatia.hr/ i http://www.hr./

Ultimo aggiornamento ( Petak 16 Oľujak 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
  • Dobro došli
  • Welcome
  • Willkommen
  • Benvenuti