spacer.png, 0 kB
Stomorska
---
Stomorska °C | Split °C | Lošinj °C | Osijek °C | Pula °C | Rijeka °C | Dubrovnik °C | Zadar °C | Zagreb °C

UPHA ČLAN


spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Frontespizio arrow Condizioni generali
Condizioni generali Stampa E-mail

Della cooperazione con nolleggiatori

Capacità ricettiva

L'articolo 1

Agenzia turistica m-traveltouristservice, ID Code: HR – AB – 21 – 17010006136, organizzazione turistica „M“, con la sede in via Veli Dolac n. 15, 21 432 Stomorska, Isola di Šolta, Croazia, MBO 91934753, e la sua filiale a Split in piazza Narodni trg n. 13 ( Pjaca) ,21 000 Split, Croazia n.di tel + 385-21 / 34 82 59, Faxn. +385-21/27 19 23, SOS tel.:+385-98/165 75 04, WEB :  www.m-travelonline.comwww.m-tts.com,  www.solta-mtts.hr e-Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ; Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  - e' anche l' agenzia della presentazione e della vendita dei servizi turistici e della capacità ricettiva, (nel testo seguente - l' unita' di' alloggio) tramite l' internet e altri media. L' affittatore delle unita' di alloggio (nel testo seguente - l' affittatore) e' sia l' individuo o l' ente a cui secondo la Legge dell' attivita' alberghiera e' permesso effettuare le attivita' alberghiere.

L'articolo 2

Secondo queste Condizioni generali l' affittatore e l' agenzia stabiliscono i rapporti mutuali e il modo della collaborazione secondo cui l' affittatore concede il diritto della vendita delle sue unita' di alloggio. Le condizioni generali sono la parte integrale dell' Iscrizione e del Contratto della collaborazione con gli affittatori delle' unita' di alloggio. Concludendo il contratto della collaborazione l' affittatore conferma di accettare tutte le condizioni. In questo modo tutte le premesse di questo documento diventano l' obbligo legale per l' affittatore e per l' agenzia.

DIRITTI E DOVERI INDIVIDUALI E RECIPROCI

L'articolo 3

L' affittatore con la stipulazione del contratto della collaborazione diventa a titolo gratuito il membro del sistema m-traveltouristservice.

L'articolo 4

Con l' iscrizione al sistema di  m-traveltouristservice  l' affittatore conferma di avere tutte le approvazioni e i permessi stabiliti dalla Legge riguardo i servizi di' alloggio e altri servizi che offre secondo la Legge dell' attivita' alberghiera e altre leggi e regole sull' argomento. L' affittatore e' obbligato entro 30 giorni di consegnare all' agenzia la copia delle approvazioni e i permessi stabiliti dalla legge riguardo i sevizi di alloggio e altri servizi che offre secondo la Legge dell' attivita alberghiera oppure altrimenti sara' escluso dal sistema m-traveltouristservice. Se in questo periodo appaiono certe prenotazioni l' agenzia ha diritto a realizzarle.

L'articolo 5

L'affittatore si obbliga di informare l' agenzia di tutti i cambiamenti riguardo i dati citati nell' Iscrizione e nei moduli dell' unita' di alloggio.

L'articolo 6

L' agenzia si obbliga di includere i dati sulle capacita' di alloggio nella sua base dei dati soltanto allo scopo di presentare la vendita delle unita' di alloggio tramite internet e altri media e allo scopo di rappresentare l' affittatore presso la vendita dei servizi di alloggio. A questo scopo i dati possono essere usati senza limitazioni.

L'articolo  7

L' affittatore e' obbligato di chiedere la vaglia al beneficiario (nel testo seguente - l'ospite) e secondo le informazioni della vaglia accogliere gli ospiti e provedere i servizi citati. L' affittatore non e' obbligato accogliere piu' ospiti dell' allegato o prolungare la durata dei servizi oltre il periodo citato nella vaglia pero' con l' adeguato compenso puo' accettare piu' ospiti del previsto o prolungare la durata del periodo di alloggio ed informare l' agenzia sull' argomento. L' affittatore non e' obbligato di accogliere l' ospite in caso delle circostanze imprevviste (malattia, caso di morte, guerra, tumulti, sciopero, terrorismo, problemi sanitari,catastrofi elementari, interventi delle autorita') e si obbliga di informarne immediatamente l' agenzia.

MODI DI FUNZIONAMENTO

L'articolo 8

E' fondamentale informarsi reciprocamente sull' occupazione delle unita' di alloggio (on-line) e sulla loro disposizione (lavoro sulla domanda). Significa che l' affittatore e' obbligato di informare l' agenzia di ogni prenotazione che non e' effettuata tramite la mediazione dell' agenzia. L' agenzia deve essere immediatamente informata sulla prenotazione confermata o sulla domanda (il periodo entro cui avviene la domanda sulla certa prenotazione) dalla terza persona - via telefono, e-mail o fax. L' agenzia cosi' tramite on-line modo di operare ha diritto alla vendita delle capacita' di alloggio senza verifica telefonica mentre la prenotazione dell' alloggio dalla parte dell' agenzia in caso del ''lavoro sulla domanda'' si effettua tramite telefono.

L'articolo 9

Le unita' di alloggio si considerano vacanti se l' affittatore non ha informato l' agenzia che sono occupate presso on-line modo di operare. L'occupazione significa la prenotazione o domanda confermata. Nel caso dei problemi causati dalla violazione del patto dell' Articolo 8 la prenotazione dell' agenzia ha la precedenza. L'articolo 10
In caso dell' affermazione telefonica della prenotazione, l' agenzia informa l' affittatore di:
- termine della prenotazione
- tipo del servizio
- nome dell' ospite
- numero delle persone e la loro eta'
- modi di pagamento
- altre informazioni a richiesta dell' affittatore

L'articolo 11

La comunicazione fondamentale della domanda sulle unita' di alloggio e della conferma della prenotazione si fa tramite telefono, fax o e-mail. Se la domanda e' inviata via e-mail o fax l' affittatore e' obbligato di rispondere entro 24 ore.

L'articolo 12

La disposizione dell' unita' di alloggio l' agenzia controlla con la domanda e i termini fissi vanno prenotati con la conferma della prenotazione. Con la domanda l' affittatore ottiene il codice dell' unita' di alloggio, opzione della domanda, termine della prenotazione e, se l' affittatore richiede, anche le altre informazioni relative. Se durante la domanda non si e' stabilito altrimenti (per esempio ''last minute'' vendita dell' alloggio) e secondo la stagione, la domanda dura 24 ore.

L'articolo 13

Durante la domanda all' affittatore non e' permesso offrire le unita' di alloggio nel termine della domanda all' altro potenziale cliente/ospite o all' altra agenzia cioe' in caso della conferma della prenotazione dalla parte dell' agenzia l' unita' di alloggio deve essere vacante. Quando termina la durata della domanda l' obbligo dell' affittatore dell' argomento precedente cessa di valere. L' agenzia non informa tramite telefono l' affittatore della fine della durata della domanda.

IL PAGAMENTO ED I PREZZI

L'articolo 14

Il compenso dell' agenzia dell' Articolo 1 delle Condizioni generali e' stabilita secondo la differenza tra il prezzo allegato sul sito ww.m-travelonline.com e www.m-tts.comwww.solta-mtts.hr  e la cifra della casella ''prezzi'' dei documenti- 'Descrizione dell' unita' di alloggio e tariffa' (nel testo seguente - la lista dei prezzi) firmata dalla parte dell' affittatore. Il prezzo dell' offerta dell' agenzia appartiene agli affari dell' agenzia.

L'articolo 15

L' agenzia stabilisce il prezzo riguardo la tariffa della lista dei prezzi dell' affittatore che fa la parte integrale dell' Iscrizione. Se i prezzi sono citati in euro la conversione nelle kune si fa secondo il corso medio della Banca Nazionale Croata al giorno della conversione.

L'articolo 16

Durante la prenotazione dell' alloggio oltre alla scelta della destinazione, termini e servizi, l'ospite paga all' agenzia la compensa per i servizi della mediazione definita dalla differenza del prezzo allegato nell' Articolo 14. Il resto della cifra che e' definita riguardo i prezzi dell' Iscrizione e insieme alla tassa di soggiorno l' ospite paga in contanti il primo giorno del giorno del soggiorno direttamente all' affittatore mentre l' affittatore e' obbligato a deferirlo come il suo reddito. In caso che l' ospite non paga la cifra citata all' affittatore, l' affittatore non e' obbligato di ospitarlo.

L'articolo 17

L' affittatore si obbliga di compiere tutte le attivita' legate alla Notifica dell' arrivo e della partenza degli ospiti dell' Agenzia sistemati nel suo alloggio, presso le autorita' relative e di adempire l' obbligo del pagamento delle tasse relative, contributi, tassa turistica dell' iscrizione e tassa di soggiorno; si obbliga anche di fare l' evidenza statistica.

L'articolo 18

L' affittatore assume l' obbligo della notifica dell' arrivo, pagamento dell' iscrizione turistica e della tassa di soggiorno, l' evidenza statistica, pagamento delle altre tasse relative sulla cifra pagata direttamente dalla parte dell' ospite.

L'articolo 19

In caso che l' affitatore vuole cambiare i prezzi citati nella lista dei prezzi e' obbligato di informarne l' Agenzia sia per iscritto che e-mail. I nuovi prezzi diventano validi il giorno della pubblicazione sul sito www.m-travelonline.com, al piu' tardi - 15 giorni dopo la consegna dei prezzi nuovi. L' affittatore non ha diritto a cambiare prezzi delle domande affermate e prenotazioni confermate.

L'articolo 20

I nuovi prezzi per anno seguente devono essere stabiliti e consegnati all' Agenzia al piu' tardi il 30 settembre dell' anno corrente altrimenti sono validi i prezzi attuali.

DANNI, RECLAMI E SOSPENSIONE DELLE PRENTAZIONI

L'articolo 21

Per ogni daneggiamento degli apparecchi e dell' equipaggiamento usato dall' ospite e causato dall' uso irregolare, e' responsabile l' ospite e l' eventuale danno deve essere constatato alla presenza dell' ospite. L' ospite e' obbligato di coprirele spese del danno immediatamente e se rifiuta di pagare l' indennita', l' affittatore e' obbligato di informarne l' Agenzia e se e' necessario anche la polizia. L' affittatore e' obbligato di informare l' Agenzia anche se l' ospite non e' soddisfatto del servizio per risolvere immediatamente gli eventuali disaccordi.

L'articolo 22

Delle conseguenze nel caso della ferita dell' ospite causata dall' impreparazione dell' unita' dell' alloggio o dall' uso dell' equipaggiamento o apparecchi scorretti dell' alloggio e' responsabile l' affittatore.

L'articolo 23

Con l' arrivo dell' ospite all' alloggio comincia l' uso dell' alloggio prenotato e possibili reclami sull' alloggio. L' affittatore e' obbligato di sistemare l' ospite nell' unita' di alloggio prenotata altrimenti e' obbligato di informarne l'Agenzia. L' affittatore deve affittare all' ospite l' alloggio ordinato e pulito e offrirgli tutti i servizi allegati nei moduli dell' offerta. L' alloggio impreparato e disordinato oppure le informazioni che non corrispondono allo stato attuale dell' unita' di alloggio danno all' ospite diritto al reclamo

L'articolo 24

L' Agenzia e' particolarmente obbligata di portare gli ospiti alla destinazione nel termine prenotato. Se gli ospiti non vengono alla destinazione e non sospendono la prenotazione con giustificazioni accettabili l' Agenzia si obbliga di trovare altri ospiti nello stesso termine e alle stesse condizioni della prenotazione precedente. Nel caso dell' insuccesso, l' Agenzia si obbliga di, entro il termine di 7 giorni che comincia con l' ultimo giorno della prenotazione precedente, pagare al giro conto dell' affittatore dal 20% al 80% del netto valore totale della prenotazione non realizzata. Se l' affittatore non accetta gli ospiti nuovi cioe' la sostituzione degli ospiti, perde il diritto a qualsiasi compensa del danno causato dalla prenotazione non realizzata. La giustificata sospensione della prenotazione comprende le circostanze speciali sia presso l' affittatore, che l' Agenzia o l' ospite: incidente o malattia che richiede cura medica, caso di morte o le circostanze causate dalla ''forza maggiore'' - guerra, catastrofi elementari ecc.

L'articolo 25

Se la prenotazione e' sospesa per le circostanze imprevviste (guerra, scioperi, terrorismo, catastrofi elementari, malattie, incidenti stradali...) l' affittatore non ha diritto alla compensa della prenotazione non realizzata.

L'articolo 26

Se nelle cicostanze imprevviste la sospensione viene fatta dalla parte dell' affittatore e le ragioni non corrispondono a quelle citate nell' Articolo 9, sospensione non giustificata, gli eventuali costi dell' alloggio alternativo vengono pagati dall' affittatore. In questo caso l' affittatore e' obbligato di informarne l' Agenzia immediatamente e di offrire all' ospite l' alloggio e i sevizi citati della stessa o migliore categoria.

L'articolo 27

Se l' ospite accetta la soluzione alternativa dell' affittatore, l' affittatore e' obbligato di informarne l' Agenzia immediatamente. La differenza eventuale dei costi o richieste addizionali dalla parte dell' ospite aggravano l' affittatore. Se l' ospite non accetta nessuna delle soluzioni dell' alloggio alternativo, l' affittatore deve sostenere le spese della nuova prenotazione, altri costi operativi dell' Agenzia nell' importo di 25 euro ed eventuali costi dell' indennita' all' ospite.

A L T R E D I S P O S I Z I O N I

L'articolo 28

L' iscrizione al sistema m-traveltouristservice  non e' limitata. Durante il periodo delle confermate prenotazioni dell' alloggio, l' iscrizione non e' possibile sospendere.

L'articolo 29

L' Agenzia non e' responsbile delle conseguenze causate dalla vacanza delle unita di alloggio durante l' appartenenza al sistema m-traveltouristservice  dell' eventuale danno provocato dall' uso delle unita' di alloggio.

L'articolo 30

In caso dell' eventuali imprecisioni o delle informazioni mancanti nelle Condizioni generali si applica la Legge dell' attivita' alberghiera. Regole speciali dell' attivita' alberghiera e altre leggi dell' argomento. E' possibile regolare i cambiamenti o complementi di qualsiasi Articolo delle Condizioni generali soltanto con il Contratto particolare tra l' Agenzia e l' affittatore.

L'articolo 31

Le eventuali contese tra l' affittatore e l' Agenzia vengono risolte con l' accordo mutuale e, se necessario, anche tramite il contatto con l' ospite. Se il problema non si risolve in questo modo, le parti relative si rivolgono al Tribunale di commercio.

L'articolo 32

Con l' iscrizione al sistema  m-traveltouristservice   l' affittatore acceta queste Condizioni generali

Ultimo aggiornamento ( Nedjelja 27 Travanj 2008 )
 
spacer.png, 0 kB
  • Dobro došli
  • Welcome
  • Willkommen
  • Benvenuti